Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

  • Visite: 233

Pollo mandorle e bambù

Ingredienti per 2 persone:
400 g di pollo pulito
60 g di mandorle intere pelate
100 g di bambù sgocciolato
2 cucchiai di olio evo
1 tazzina di salsa di soia
1/2 cipolla rossa
75 ml di vino bianco
100 g di farina
Preparazione:
Mettete una padella sul fornello grande, versate un filo d'olio e unite le mandorle, accendete a fuoco lento e aspettate che si dorino, girando di tanto in tanto.
Intanto tagliate sul tagliere il pollo a striscioline e infarinate bene.
Quando le mandorle saranno ben dorate, mettetele da parte in una ciotolina e sfruttando il calore della padella versate l'olio rimanente, la cipolla tritata e in seguito il pollo e fate dorare a fiamma alta.
Appena il pollo sarà dorato versate il vino, portate a bollore e abbassate al minimo la fiamma, coperchiate e lasciate cuocere per 10 minuti circa, girando una o due volte, in modo che la farina formi una cremina molto densa.
Sciacquate il bambù e scolatelo bene.
Versate la salsa di soia, le mandorle e il bambù, girate e alzate la fiamma.
Quando la "cremina" diventa un po' vischiosa e avvolge bene ogni pezzetto, spegnete e servite caldissimo.