Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

  • Visite: 570

Castagnole al forno

Castagnole al FornoIngredienti per l’impasto:
350 g di farina 00
1 uovo
120 g di zucchero
50 g di burro
80 ml di latte
½ bustina di lievito
½ limone (buccia)
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
Ingredienti per lo sciroppo:
250 ml acqua
100 g di zucchero
1 fialetta di aroma al rhum
Per la rifinitura:
zucchero semolato q.b.
Preparazione:
In una ciotola capiente mescolate: farina, lievito, vanillina, buccia di limone, zucchero e sale, poi aggiungete il burro a temperatura ambiente e per ultimo l’uovo. Impastate bene aggiungendo il latte fino ad ottenere un impasto morbido ma lavorabile con le mani. Lasciate riposare in frigorifero per circa mezz’ora dopodiché, infarinandovi le mani, formate delle palline da circa 25 g l’una, adagiatele sulla teglia ricoperta di carta forno schiacciandole leggermente e cuocete in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti. Attenzione a non farle colorire altrimenti non assorbiranno lo sciroppo.
Mentre si raffreddano preparate lo sciroppo mettendo sul fuoco l’acqua e lo zucchero fino a che quest’ultimo non sia completamente sciolto, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. A questo punto aggiungete la fialetta di aroma e mescolate, inzuppate le castagnole ormai fredde per qualche secondo e poi immergetele nello zucchero.Potete utilizzare le fialette con il vostro aroma preferito o potete preparare una bagna aggiungendo 125 ml di alchermes allo sciroppo freddo.