Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

  • Visite: 287

Struffoli

Ingredienti:
500 g di farina 0 (+ max altri 100 g se necessari)
6 uova
1 cucchiaio di limoncello
3 cucchiai di olio EVO
1 pizzico di sale
300 g di miele millefiori
1 limone non trattato
1,5 l di olio per frittura (metà di semi, metà d'oliva)
Confettini colorati
Ciliegie candite
Preparazione:
Per cominciare versate la farina a fontana sulla tavola di legno e create lo spazio al centro nel quale rompete le uova. Con una forchetta iniziate a sbattere e dopo qualche minuto aggiungete il sale, il limoncello e l'olio EVO. Continuate a sbattere con energia per amalgamare il tutto (Nella ricetta originale di fine '800 l'olio veniva misurato nei gusci d'uovo e  servivano 3 mezzi gusci).
Quando il composto diventa spumoso e chiaro, cominciate ad inserire pian piano la farina, impastate per alcuni minuti fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo (non deve essere  troppo duro ma neanche troppo molle altrimenti potrebbe attaccarsi alla tavola di legno). Fate la prova tagliandolo a metà per vedere se si sono creati dei buchini e lasciate riposare il panetto per circa mezz'ora coprendolo con un canovaccio.
Trascorso il tempo cominciate a creare dei salsicciotti dal diametro di circa 1 cm e ritagliate gli struffoli di circa 1/2 cm con un coltello dalla lama liscia. Poi distribuiteli su una tovaglia cosparsa di farina man mano che li tagliate.
Mettete l'olio a scaldare in una pentola dai bordi alti (l'olio deve raggiungere almeno 3 cm di altezza) e verificate che la temperatura sia giusta, per esserne certi, versate una piccola quantità di struffoli nell'olio bollente e se questi tornano subito a galla vuol dire che l'olio è pronto.  
Durante la frittura mescolate continuamente con una schiumarola per farli cuocere in modo omogeneo e poi scolateli e poneteli in una ciotola con carta assorbente.
Successivamente mettete a scaldare il miele in una pentola dai bordi alti. Mescolate  continuamente con un cucchiaio di legno fino a farlo diventare leggermente ambrato, quindi versate gli struffoli e mescolate per far amalgamare bene il miele. Per ultimo aggiungete il succo e il limone tagliato in 4 pezzi continuando a mescolare.
Versate gli struffoli in un vassoio di plastica trasparente dai bordi alti e modellateli a forma di ciambella quando sono ancora caldi (bagnatevi prima le mani).
Decorateli, ancora caldi, con i confettini colorati e le ciliegie candite. Aggiungete  a vostro piacimento cedro candito e confettini all'anice.